L’Associazione è accreditata

dal Ministero della Pubblica Istruzione

quale ente riconosciuto per la formazione

del personale della scuola.

 

 

Tutte le iniziative formative

promosse dall'Associazione

danno diritto

all'esonero dal servizio

del personale della scuola

che vi partecipa

nei limiti della normativa prevista.

 

 

 

 

 

 

 

 

Acquerello di Enrica Buccarella

ERBE DEL PRATO

 

 

 

 

PROGRAMMA DI FORMAZIONE

E AGGIORNAMENTO

PER ADULTI

2011.2012

 

 

a Castelfranco Veneto ottobre 2011 - gennaio 2012

a Mestre novembre 2011- febbraio 2012

 

 

I laboratori sono rivolti a insegnanti ed educatori

di asilo nido, scuola dell'infanzia, scuola primaria,

scuola secondaria di primo grado,

sono aperti ad animatori e genitori

 

 

 

il PROGRAMMA è CONCLUSO

appuntamento il 20 SETTEMBRE 2012

per le nuove proposte

 

 

 

FARE RETE, INCONTRARSI, CONDIVIDERE.

LE BUONE PRATICHE DI AZIONE EDUCATIVA

dalla formazione alla classe

 

Mi piace iniziare quest’anno scolastico con una buona notizia.

La Scuola del Fare fa parte della rete

C’E’ SPERANZA SE QUESTO ACCADE A

 

Siamo andate ad incontrare Mario Lodi e il suo gruppo di lavoro

alla CASA DELLE ARTI E DEL GIOCO; grazie a Carlo Ridolfi è nata l'idea

di creare un punto di incontro, di condivisione, di reciproca conoscenza

e di scambio delle molte esperienze di cooperazione educativa che continuano

ad essere presenti in Italia, nonostante il momento difficile che stiamo vivendo.

 

Nel maggio scorso, durante la festa per il libro

"Mario Lodi maestro" (Giunti Editore, a cura di Carla Ida Salviati)

che si è tenuta proprio a Drizzona (CR),  abbiamo dichiarato la volontà

di conoscere e conoscerci, di parlare e parlarci, di incontrarci e far incontrare esperienze e buone pratiche di azione educativa, per costruire insieme, insegnanti e genitori, la scuola della democrazia e della Costituzione.

Un’altra scuola. Una scuola possibile.

 

Il 2 ottobre 2011 presso il Museo del Gioco di Soave (Verona), che ospita

lo spazio culturale “La Foglia e il Vento”, si svolgerà il primo appuntamento

della rete http://www.casadelleartiedelgioco.it.

 

Pensiamo che la formazione e l’aggiornamento siano punti qualificanti della nostra professione; è per questo che la scelta della SCUOLA DEL FARE è di proporre percorsi che privilegiano una metodologia attiva e di ricerca.

 

Il programma dà centralità all’esperienza del LABORATORIO a partire dal Nido.

È infatti fondamentale realizzare con bambini e ragazzi un ambiente di apprendimento creativo e cooperativo che coltivi le attitudini del singolo, facendo crescere il gruppo.

 

Buon anno scolastico!

M. Elia Zardo, presidente

 

 

 

   Castelfranco Veneto  (TV)

 

 

"Non si nasce con l’istinto della lettura, come si nasce con quello

di mangiare e bere."

Gianni Rodari

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LABORATORI CREATIVI A PARTIRE DAL NIDO

 

 

Ottobre 2011                  

 

Laboratorio creativo

IL COLORE

per educatrici e insegnanti Nido e Scuola dell’Infanzia

 

Nel laboratorio viene presentato uno degli elementi più suggestivi del linguaggio visivo cioè il colore accompagnandone la scoperta con l’uso di vari strumenti e materiali ( tempere, pennelli, spugne e tamponi, impasti colorati) e il ricorso a varie strategie come la ricerca, la raccolta, la classificazione di materiali colorati, la sperimentazione di tecniche pittoriche, la narrazione. La sequenza delle proposte costruisce un percorso di base per l’educazione all’immagine e offre i giusti stimoli per l’espressività e la creatività del bambino. Ogni attività è preceduta da un breve intervento teorico e metodologico di presentazione-puntualizzazione dei concetti alla base della proposta; fa seguito la dimostrazione tecnica da parte dell’animatore e la sperimentazione dei partecipanti fino sua alla completa realizzazione.

Si conclude con la visione e il commento degli elaborati.

Operatività Giochi di discriminazione del colore: raccogliere materiali, raggruppare, classificare, comporre | Giocare con gli impasti colorati | Il colore a tempera: esercizi con le dita, la mano, la spugna, il pennello | Le macchie | Le impronte | Dipingere con le spugne | Colore + bianco: il gioco della tonalità | Dipingere con un solo colore: pitture monocromatiche.

 

Animatrice Enrica BUCCARELLA

Durata 8 ore

Date e orario sabato 29 ottobre 15.00-19.00 | domenica 30 ottobre 9.00-13.00

Partecipanti max 20 Costo del laboratorio € 95,00 con i materiali

Sede Scuola primaria "Masaccio" Zona Ovest – Castelfranco Veneto

(vedi mappa in basso)

 

 

 

 

PER UNA EDUCAZIONE ALLA LETTURA

 

 

Novembre 2011

 

Laboratorio dal libro al racconto

RACCONTI DI LETTURE          non è stato attivato

per educatrici, insegnanti Nido e Scuola dell’Infanzia

 

Questo laboratorio vuole fornire degli spunti di riflessione e degli strumenti di lavoro per ritrovare il divertimento e il piacere di ascoltare e raccontare delle storie. Il punto di partenza del percorso sarà costituito dalle storie scritte, nella forma del libro. In un momento di condivisione, una storia può essere semplicemente letta ad alta voce ma può anche essere raccontata: diverse risulteranno le intenzioni, le intonazioni della voce, la postura corporale e in generale il narratore arriverà a una più intima partecipazione al racconto. In tutte le epoche della storia dell’uomo, dall’antica Grecia, ai pellerossa d’America, ai griot cantori africani, al filò della cultura contadina, il raccontare ha sempre rappresentato un momento di aggregazione fra persone. Il progressivo affermarsi nel corso dei secoli della cultura scritta su quella orale, se da un lato ha favorito la diffusione delle storie, ci ha però spesso allontanato da alcuni dei meccanismi di partecipazione e condivisione delle storie stesse, intese come supporto e pretesto per un’esperienza emotiva comune. Come possiamo quindi passare da una modalità di narrazione all’altra? Quali tecniche ci possono supportare in questo percorso?

Operatività Attraverso diversi esercizi desunti dalle tecniche teatrali e di animazione, ed esercizi sulla composizione narrativa, ognuno scoprirà un modo che gli è proprio di relazionarsi con la creatività e la narrazione.

Durante gli incontri si affronterà la lettura ad alta voce di storie tratte dalla letteratura per ragazzi e successivamente, grazie all’aiuto delle tecniche legate alla narrazione, ci si allontanerà dalla lettura per trasformare la storia in un racconto.

 

Animatore Gaetano RUOCCO GUADAGNO

Durata 10 ore

Date e orario sabato 12 novembre 15.00-19.00 | domenica 13 novembre 10.00-13.00 pausa pranzo e 14.00 -17.00

Partecipanti max 20 Costo del laboratorio € 85,00 con i materiali

Sede Scuola primaria ‘Masaccio’ Zona Ovest – Castelfranco Veneto

(vedi mappa in basso)

 

 

 

 

Novembre 2011

 

Laboratorio propedeutico all’educazione musicale e all’ascolto

DAL TATTO AL SUONO

per educatrici e insegnanti Nido, Scuola Infanzia, Scuola Primaria

 

Conoscere i materiali, tanti materiali diversi, è il punto di partenza di questo laboratorio. Con il tatto si eserciterà la prima raccolta di informazioni sul materiale, poi i partecipanti saranno invitati a toccare, spostando l’attenzione sull’ascolto dei rumori e dei suoni prodotti dalle azioni, cercando gesti sonori sempre più precisi e adeguati alla forma e alla sostanza del materiale utilizzato. In seguito si utilizzeranno i materiali per l’ideazione e la costruzione di oggetti sonori, semplici e complessi, sperimentando infine il loro uso per produrre elementi e strutture sonore. Gli oggetti sonori realizzati saranno il promemoria personale di ciascun partecipante.

Operatività Conoscenza tattile dei materiali | Classificazione per "categorie" in base al tipo di materiale, alla forma, allo stato, alla sensazione tattile… | Sperimentazione di azioni tattili-sonore: battere, stropicciare, grattare, strofinare, lisciare, agitare, soffiare, pizzicare…| Progettazione e costruzione di oggetti sonori | Sperimentazione degli strumenti e riflessioni sulle caratteristiche dei suoni prodotti: intensità, altezza, timbro… durata del suono, possibilità di "gestione" del suono | Uso creativo degli oggetti | Ideazione di semplici strutture sonore ritmiche e musicali che prevedano l’uso di singoli oggetti e di ensemble.

 

Animatrice Enrica BUCCARELLA

Durata 8 ore

Date e orario sabato 26 novembre 15.00-19.00 | domenica 27 novembre 9.00-13.00

Partecipanti max 20 Costo del laboratorio € 95,00 con i materiali

Sede Scuola primaria "Masaccio" Zona Ovest – Castelfranco Veneto

(vedi mappa in basso)

 

 

 

PER UNA EDUCAZIONE ALLA LETTURA

 

 

Gennaio 2012

 

Seminario per conoscere e leggere gli albi illustrati

L’ILLUSTRAZIONE non è DECORAZIONE

per educatrici e insegnanti Nido, Scuola Infanzia, Scuola Primaria

 

Una chiacchierata tra il formale e l’informale, rigorosamente con tanti libri tra le mani, per (ri)cominciare a leggere le figure.

Abituati e assuefatti alla cultura della parola, spesso nel prendere in considerazione un libro, ne valutiamo esclusivamente il testo, reputando l’illustrazione un’aggiunta a supporto del testo. In quella che viene considerata la società dell’immagine, è paradossale che ci si dimentichi di quanto le figure siano importanti, perché veicolano un ricchissimo patrimonio simbolico, tutto da leggere. Resta da chiedersi: vale anche per i bambini? La risposta è scontata: vale soprattutto per i bambini che del linguaggio dell’illustrazione sono massimi fruitori.

 

Animatore Nicola FUOCHI, Libreria per ragazzi Il Libro con gli Stivali di Mestre

Durata 2 ore

Data e orario venerdì 13 gennaio 17.00-19.00

Partecipanti max 50 Costo del seminario € 10,00

Sede Biblioteca Comunale, Saletta "P. Guidolin", Castelfranco Veneto

(vedi mappa in basso)

 

 

 

 

Gennaio 2012

 

Laboratorio creativo

FARE LIBRI per I BAMBINI

gli adulti, educatori e genitori Nido e Infanzia, costruiscono libri

per i loro bambini

 

A quale età diamo in mano un libro ad un bambino? Fin dai primi mesi di vita.

Ma Cosa piace davvero ai bambini di questa età? TOCCARE, GUARDARE, SPERIMENTARE, SCOPRIRE. Assieme al piacere di ascoltare la voce che legge una storia, costruire libri adatti ai bambini è allora un altro modo per avvicinarli ai libri e rendere interessante e creativo il rapporto con essi. Il laboratorio di costruzione del libro, a partire dal Laboratorio creativo di Roberto Pittarello Libri fatti dai bambini, permette di scoprire, attraverso una metodologia basata sull’operatività e la sperimentazione personale, quanto estese sono le possibilità di comunicare che il libro possiede, rispetto all’idea comune del libro solo scritto. Nel laboratorio, partendo dalle regole di base, costruiremo libri originali, personalizzati, con tanti materiali diversi, adatti ai nostri bambini… che hanno voglia di toccare, giocare e apprendere.

Operatività La scoperta dell’oggetto libro: costruire libri per i bambini (le tipologie costruttive, il contenuto e i codici comunicativi: tattile, visivo... verbale). I PRELIBRI e i libri di Bruno Munari. Sperimentare regole e tecniche di costruzione. Il libro bianco e la sperimentazione sulle costanti: formato, rilegatura, materiale, azione dello sfogliare. La ricerca di materiali interessanti al tatto | Per ogni materiale la rilegatura più giusta | Dentro fuori: le pagine bucate | Il foglio lungo e stretto: la sequenza | Una storia disegnata sulla linea.

 

Animatrice M. Elia ZARDO

Durata 8 ore

Date e orario sabato 21 gennaio 15.00-19.00 | domenica 22 gennaio 9.00-13.00

Partecipanti max 20 Costo del laboratorio € 95,00 con i materiali

Sede Scuola primaria ‘Masaccio’ Zona Ovest – Castelfranco Veneto

(vedi mappa in basso)

 

 

 

 

ISCRIZIONI   ON LINE

 

 

 

INFORMAZIONI e ISCRIZIONI anche telefonando

Elia Zardo tel. 0423/496191 347/8350484 Castelfranco Veneto

mariaelia.zardo@tin.it

info.lascuoladelfare@virgilio.it

 

 

 

 

Note organizzative

 

Tutti i laboratori sono a numero chiuso e verranno attivati con almeno 15 partecipanti.

La partecipazione è subordinata al versamento della quota associativa di euro 10,00

per l’anno 2011/2012.

La quota di partecipazione è comprensiva delle attrezzature, dei materiali e delle dispense predisposte dagli animatori per i laboratori.

I partecipanti sono invitati a portare un astuccio con alcuni materiali: forbici, colla in stick, cucitrice, materiali traccianti...

Le iscrizioni saranno registrate secondo l’ordine di ricevimento e dovranno essere confermate con il versamento di un anticipo equivalente alla metà dell’importo totale. Il saldo sarà effettuato ad inizio laboratorio.

La quota versata a titolo di anticipo verrà rimborsata solo in caso di non  attivazione del laboratorio. Nel caso di ritiro o di assenza del corsista, non è prevista la restituzione di quanto versato.

A tutti verrà rilasciata regolare ricevuta. Se si desidera fattura, la quota va caricata di IVA al 21%. Le fatture rilasciate a scuole e istituti sono esenti IVA (Attività di Formazione, ai sensi dell’art. 14, comma 10, della Legge 537/93).

 

 

 

Modalità di pagamento dell’anticipo

 

bonifico bancario intestato a LA SCUOLA DEL FARE Associazione Culturale

  Credito Trevigiano Castelfranco Veneto

  Codice IBAN IT 04 E089 1761 564C C019 3306 385

 

pronta cassa, durante le iniziative dell’Associazione

   e presso la Sede  dell'Associazione - Via Monte Piana 4 - Castelfranco Veneto

 

 

VAI ALLA SEDE dei laboratori a CASTELFRANCO VENETO

Scuola primaria "Masaccio" Zona Ovest via Monte Piana

Biblioteca Comunale

 

 

                         Mestre - VE

 

 

"Sapere come fare

per sapere cosa fare."

Roberto Pittarello

 

 

 

Acquerello di Enrica Buccarella

ERBE DEL PRATO

 

 

 

 

 

Novembre 2011

 

Laboratorio creativo

FARE LIBRI con I BAMBINI

per insegnanti e appassionati, a partire dalla Scuola dell’Infanzia

 

Il percorso presenta il laboratorio di costruzione del libro, così come si è venuto organizzando in tanti anni di sperimentazione, a partire dal Laboratorio creativo di Roberto Pittarello Libri fatti dai bambini. Costruire libri con i bambini è un modo interessante e originale per avvicinare i bambini e i ragazzi ai libri e rendere attivo e creativo il rapporto con essi. La proposta è di far scoprire, attraverso una metodologia basata sull’operatività e la sperimentazione personale, quanto estese sono le possibilità di comunicare che il libro possiede, rispetto all’idea comune del libro solo scritto. Il laboratorio delinea il percorso in cui ogni bambino, scoprendo il piacere di essere egli stesso autore, sviluppa un interesse spontaneo e attivo per i libri, la lettura e la scrittura.

Operatività Regole e tipologie costruttive, il contenuto e i codici comunicativi: tattile, visivo... verbale | Dal libro bianco alla sperimentazione sulle costanti: formato, rilegatura, materiale, azione dello sfogliare | Il libro dei formati | La sequenza: il foglio stretto e lungo | Libri di colore in foglio |

Il libro trasparente | Progettare un libro scritto | La numerazione delle pagine.

 

Animatrice M. Elia ZARDO

Durata 8 ore

Date e orario sabato 5 novembre 15.00-19.00 | domenica 6 novembre 9.00-13.00

Partecipanti max 20 Costo del laboratorio € 95,00 con i materiali

Sede Scuola dell’Infanzia di via Ivancich – Mestre, Località Chirignago

(vedi mappa in basso) 

 

 

 

 

Febbraio 2012

 

Laboratorio creativo

LA NATURA: DAL SEGNO AL COLORE

per insegnanti e educatrici a partire dalla Scuola dell’Infanzia

 

Partendo dalla conoscenza di materiali e tecniche del disegno e della pittura e dall’osservazione degli esperimenti grafici ottenuti, si scoprono segni, modalità di lavoro e nuove idee per rappresentare in modo efficace e significativo gli elementi della natura. I soggetti del laboratorio sono quindi quelli preferiti dai bambini: prati, alberi, animali, elementi del paesaggio, la cui realizzazione viene guidata da giochi creativi che rendono le attività e i risultati subito interessanti e originali.

Operatività Segni e materiali: pastelli, pennarelli, penne, inchiostri su carte asciutte e bagnate. Segni e texture per disegnare erba, cortecce, piume, squame, fiori, acqua, jungla, mantelli, campi, cieli, nuvole, sole, luna, alberi, nidi, pellicce… | L’albero: dal formato all’albero, la regola della ramificazione, alberi che crescono. | Inchiostri e timbri: soffiare l’inchiostro, controllare il caso, realizzare erbe, cespugli e alberi sregolati; costruirsi un timbro, ripetere un segno, un soggetto, comporre immagini. | Frottage e texture: il gioco del frottage creativo - pressione, rotazione, sovrapposizione. Il collage: la natura nelle forme e nei colori. | Colore: sperimentazione di tempere, acquerelli e tecniche miste (cere e acquerelli, tempere e gessetti) in opere individuali e collettive.

 

Nota: si chiede ai partecipanti di portare un raccoglitore con 20 buste A 4 forate trasparenti, per costruire il promemoria del laboratorio.

 

Animatrice Enrica BUCCARELLA

Durata 10 ore

Date e orario sabato 4 febbraio 15.00-19.00 | domenica 5 febbraio 10.00-13.00 pausa pranzo e 14.00 -17.00

Partecipanti max 20 Costo del laboratorio € 95,00 con i materiali

Sede Scuola dell’Infanzia di via Ivancich - Mestre Località Chirignago

(vedi mappa in basso) 

 

 

 

ISCRIZIONI   ON LINE

 

INFORMAZIONI telefonando

Lisa Monaro  041 5343664

Libreria Il libro con gli stivali  041  0996929

via Mestrina 45 -  Mestre 

www.libroconglistivali.it | info@libroconglistivali.it

 

 

 

Note organizzative

 

Tutti i laboratori sono a numero chiuso e verranno attivati con almeno 15 partecipanti.

La partecipazione è subordinata al versamento della quota associativa di euro 10,00

per l’anno 2011/2012.

La quota di partecipazione è comprensiva delle attrezzature, dei materiali e delle dispense predisposte dagli animatori per i laboratori.

I partecipanti sono invitati a portare un astuccio con alcuni materiali: forbici, colla in stick, cucitrice, materiali traccianti...

Le iscrizioni saranno registrate secondo l’ordine di ricevimento e dovranno essere confermate con il versamento di un anticipo equivalente alla metà dell’importo totale. Il saldo sarà effettuato ad inizio laboratorio.

La quota versata a titolo di anticipo verrà rimborsata solo in caso di non  attivazione del laboratorio. Nel caso di ritiro o di assenza del corsista, non è prevista la restituzione di quanto versato.

A tutti verrà rilasciata regolare ricevuta. Se si desidera fattura, la quota va caricata di IVA al 21%. Le fatture rilasciate a scuole e istituti sono esenti IVA (Attività di Formazione, ai sensi dell’art. 14, comma 10, della Legge 537/93).

 

 

 

Modalità di pagamento dell’anticipo

 

bonifico bancario intestato a LA SCUOLA DEL FARE Associazione Culturale

  Credito Trevigiano Castelfranco Veneto

  Codice IBAN IT 04 E089 1761 564C C019 3306 385

 

pronta cassa, durante le iniziative dell’Associazione

   e presso la Sede  dell'Associazione - Via Monte Piana 4 - Castelfranco Veneto

 

 

 

   

 

VAI ALLA SEDE dei laboratori a MESTRE -VE

Scuola dell'Infanzia di via Ivancich 20 - Località Chirignago

 

 

LA SCUOLA DEL FARE

via Monte Piana 4

31033 Castelfranco Veneto TV

0423 496191

 

info.lascuoladelfare@virgilio.it